Lunedì 6 e Mercoledì 8 Agosto - I Luoghi della Musica

Lunedì 6 e mercoledì 8 agosto alle ore 21.30 nell'atrio del Palazzo Civico di Sarzana torna il festival provinciale "I Luoghi della Musica", giunto alla XXIV edizione, organizzato dall'Accademia Bianchi.

Lunedì 6 agosto - La mia Radio suona il Jazz

La Compagnia Teatrino di Pedro Benje (con Fabrizia Giannini come voce e corpo narrante, Cristina Alioto alla voce, violoncello, sax soprano e Mauro Avanzini al sax alto e flauti) utilizzerà la più antica e “povera” espressione teatrale, il circo, per narrare la sua storia. Una storia che vede come palcoscenico la strada, e come spettatore il passante. Un circo senza tendone, un circo dove la componente più importante è la poesia. Per questo, fra equilibristi, ballerine e tanti altri aleggia la presenza del poeta, che ci guida in un mondo in cui tutto accade e in cui risuona il jazz.
Il Teatrino di Pedro Benje, composto dal 2010 da tre rinomati artisti del territorio (Mauro Avanzini – sassofonista, Cristina Alioto – cantante, Fabrizia Giannini, attrice) nasce intorno al 2000 dall’esperienza del Bibliobus. Per la Biblioteca viaggiante Cristina Alioto e Fabrizia Giannini hanno ideato e realizzato animazioni originali alla scoperta del magico e meraviglioso mondo della lettura, del canto e della musica. Hanno letto, cantato, suonato coinvolgendo bambini della scuola dell’infanzia e delle primarie, e ragazzi della Scuola media, proponendo curiose e divertenti animazioni utilizzando diversi linguaggi espressivi: musicale, verbale, corporeo. Stimolate dalla richiesta di alcuni insegnanti è continuato il loro percorso creativo con l’ideazione, progettazione e conduzione di laboratori e spettacoli rivolti ai bambini delle scuole, utilizzando modalità adeguate alle diverse esigenze dei bambini. I loro spettacoli sono stati ospitati in varie occasioni in tutta la provincia di La Spezia.

 

Mercoledì 8 agosto - Una Valigia di Storie, spettacolo in musica che chiuderà la XVIII Rassegna “Musica e Fiaba”.

L’esibizione, curata dall’Associazione “A testa in giù – Progetto teatro”, si colloca all’interno della proposta dell’Associazione “Amici della Musica” di Sarzana presieduta dal M° Stefania Nardi ed è realizzata con il contributo del Comune di Sarzana. Ivan Biglioli, attraverso musica e parole, narrerà la storia contenuta in una valigia, al cui interno ci sono oggetti che danno vita a ricordi, e guiderà il pubblico in un itinerario attraverso storie e vicende di un personaggio semplice, a volte saggio a volte sciocco, a volte burlone: Giufà. Raccontato dalla nostra tradizione contadina, tramandato dalla narrazione dei popoli arabi, conosciuto con nomi diversi, personaggio unico, intrigante ed accattivante, raccontato da tanti, non ha mai perso la capacità e l’attualità di legare il mondo della fantasia a quello della realtà, come spesso accade alle storie che arrivano direttamente dalla tradizione più vera dei popoli di tutte le terre del mondo. Giufà, conosciuto anche come Guha, Nasreddin Hoca, Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno, viene narrato attraverso le sue storie e nella narrazione acquista forma e consistenza divenendo personaggio visto, conosciuto e riconosciuto.

Ivan Biglioli, attore protagonista di questo spettacolo, approfondisce le tematiche legate all’espressività e alla creatività, conoscendo negli anni ’90 il movimento creativo e la danza con Maria Elena Garcia, Marcia Plevin. Si avvicina ai temi del teatro ragazzi affinando “l’arte del burattinaio”. L’incontro con Gerard Tupinier, danzatore e mimo francese, apre nuovi scenari alle possibilità di creare e produrre nuovi spettacoli. Nel 2001 nasce la collaborazione con Isaac Alvarez fino all’estate del 2004 con la partecipazione al Festival di Avignone. Nel 2010 partecipa al progetto “La casa dell’ozio” di e con Mara Baronti seguendo sia il coordinamento pedagogico che la realizzazione. In questi anni, all’interno dell’Associazione “A testa in giù” di cui è stato cofondatore, ha ideato, prodotto e rappresentato svariati progetti e spettacoli

Gli spettacoli sono a ingresso libero

Fonte: Talent Garden Sarzana

 

 

SISTEMA DI VERIFICA
Questo controllo serve a verficare che l'invio non viene effettuato da sistemi automatici.
1 + 8 = Per inviare la tua richiesta risolvi l'operazione matematica qui sopra. Esempio per 1+3, scrivi 4.